Search:
Equipe International Srl | “90 ANNI. 1000 MIGLIA”
Brand consulting agency based in Milan
equipe milano, equipe international, maurizio cavezzali, alessandro nardone, burger king, esxence, intercare, alex anderson
20081
post-template-default,single,single-post,postid-20081,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.9, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_push_text_top,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive
Dic 10 2017

“90 ANNI. 1000 MIGLIA”

A BRESCIA NUOVI CAPOLAVORI TUTTI DA SCOPRIRE
La mostra al Museo Mille Miglia aperta fino al 7 gennaio 2018

Capolavori senza tempo, gioielli del design e della meccanica, preziosi esemplari di raffinato collezionismo: fino al 7 gennaio 2018 al Museo Mille Miglia di Brescia si può visitare “90 anni. 1000 miglia” una straordinaria mostra su auto d’epoca che hanno fatto la storia, che hanno concorso e in certi casi continuano ancora a gareggiare nella corsa più bella d’Italia. Promossa dal Museo Mille Miglia e da Automotive Masterpieces, l’esposizione, grazie al dinamico turn-over delle spettacolari vetture, presenta oltre 30 tra i più spettacolari gioielli della meccanica Made in Italy e costituisce, grazie alla sua natura 2.0, una emozionante esperienza nel mondo della celebre gara di regolarità.

Con la tecnologia BLE (bluethooth low energy) e l’internet of things, passato e futuro si uniscono per raccontare la storia di questi capolavori in chiave tecnologica. Grazie ai beacon posizionati sulle auto e ai totem touch screen dislocati all’interno del Museo, la storia delle automobili riemerge e prende vita attraverso documenti, articoli di giornale, video originali e fotografie d’epoca. L’intera mostra è concreta espressione del progetto Automotive Masterpieces, una delle più complete enciclopedie virtuali dedicate alle auto d’epoca. La sua finalità è quella di rendere attuale e facilmente fruibile la storia gloriosa di queste vetture, cercando, conservando e talvolta ricostruendo, un patrimonio storico che altrimenti andrebbe irreparabilmente perduto.

0 Comments
Share Post
No Comments

Post a Comment